Terzo tempo…entriamo nello specifico

Come vi avevo già accennato nell’articolo precedente, questo movimento rappresenta un modo di attaccare il canestro in maniera decisa. Tecnicamente ognuno di noi lo può insegnare alla sua maniera, ma la mia esperienza è arrivata ad risultato di insegnarlo cosi’:

  • Partendo con lo spostamento(elevazione) del primo passo (dx) per dare subito l’informazione su quale sarà il piede e la gamba che salgono.
  • Aggiungo poi il secondo appoggio (equilibrio) che sarà il sx.
  • Per arrivare al primo passo (dx) che sarà quello piu’ lungo per attaccare il canestro.

Diciamo che lo insegno al contrario proprio per dare un idea del movimento finale. Progressione che ,dopo tanti anni di insegnamento, ha portato degli ottimi risultati di apprendimento non solo in allenamento ma anche in partita.

Chiaramente, chiedo ai miei giocatori di portare la palla nell’angolino in alto (dx-sx) del tabellone piccolo per facilitare l’entrata della palla a canestro senza concentrarsi se la palla entra ma di fare attenzione ai vari passaggi del movimento.

Ricordo che la palla và sempre protetta sul fianco d’attacco.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: